Richiedi un sopralluogo ed un preventivo gratuito... cosa aspetti!

Cerca

AIDA è l'acronimo di ADVANCED INTEGRATED DOMOTIC ALARM.

 

Nasce dall'esperienza e conoscenza del mercato della sicurezza delle Aziende top nella progettazione elettronica ad alto contenuto tecnologico e da sempre attente alle esigenze tecniche e commerciali dei suoi partner.

Questa sinergia ci ha permesso di realizzare un prodotto veramente innovativo ed unico nel mercato della sicurezza e della domotica.

SICUREZZA: tecnologie sofisticate ed estremamente funzionali si fondono per dare vita ad un prodotto che non teme confronti.

DOMOTICA: per la prima volta da un termine generico e normalmente abusato, si da vita ad un prodotto realmente utilizzabile, grazie ad attuatori espressamente progettati per lo scopo.

  • Tecnologia italiana 100%
  • Possibilità di personalizzazione totale

Il Cervello del sistema di sicurezza

Il Cervello (la centrale) è composto da diverse interfacce di accesso utente, tra cui il display tattile (touchscreen) il lettore integrato di tessere contact less; il modulo di accesso alla rete internet (WiFi) in locale o in modalità ADhoc (criptata); modem gsm telefonico dotato di sintesi vocale, veicolabile sia verso altoparlante integrato che verso il canale telefonico. La centrale è dotata di codec digitale e di microfono per la funzionalità di ascolto ambientale. La funzione di antisabotaggio viene monitorata da un accelerometro integrato, la dissuasione acustica viene espletata da una sirena piezolettrica integrata. Tutte le operazioni di configurazione della centrale e del sistema di allarme avvengono tramite una Applicazione Software Dedicata installabile su PC, tablet o smartphone.

La Voce

La voce (Sirena) è dotata di sistema di comunicazione bidirezionale come da specifiche tecniche permette uno scambio di informazioni funzionali tra la centralina e la sirena stessa.

La Vista del Sistema

Il sensore è dotato di sistema di comunicazione bidirezionale; permette uno scambio di informazioni funzionali. In generale è composto da zone di rilevazione, dipendenti dal modello del sensore (WMCI1, WIRL1, ecc), che possono essere integrate o accessorie, esternamente interfacciabili tramite le relative morsettiere.